Medici di base e mancate esenzioni. Con Barbara Balanzoni

12682 visualizzazioni

#Speciale di giovedì 21 ottobre alle 19 di #100GiorniDaLeoni con il medico e giurista Barbara Balanzoni. Medici di base e mancate esenzioni. Diventa uno dei nostri Leoni!

1 Comment

  1. Come sempre la Barbara è adamantina nei suoi commenti. Mi permetto solo di aggiungere una nota che potrebbe aiutare: quando la dr.ssa cita: “è stato pubblicato…il numero reale di casi di deceduti per COVID-19″…dove? Questo è importante per evitare di comportarsi come i “debunkers” che buttano li le notizie che sembrano uscite da “out of the blue”. Poi andrebbe discusso ampiamente uno dei punti focali di questo scempio di false notizie a cui ci stanno abituando, ovvero:
    1) I positivi sono individuati mediante a) tamponi, b) analisi RT-PCR.
    2) In nessun caso questi metodi sono stati VALIDATI a livello internazionale ma, si basano su dati delle ditte che li fanno
    3) L’inventore della tecnica PCR (Kary Banks Mullis) ha sempre sconsigliato di usarla a fini diagnostici, ciononostante viene utilizzata addirittura (sempre!) a 40 cicli di amplificazione, laddove oltre i 25/30 i risultati sono ampiamente virtuali se non falsi.
    4) Notate come Wikipedia utilizzi la frase “when shit hits the fan” per descrivere un premio nobel.

    Queste sono, a mio avviso, le domande a cui bisognerebbe rispondere in maniera “giornalisticamente corretta” (ricordiamoci dei 5 W) in modo da poter argomentare con i “pasdaran” dei vaccini o del governo dell’ayatollah DRAGHI o degli asserviti del CTS o dei cialtroni laureati in medicina ma NON MEDICI che ci affliggono con le comparsate televisive. Il battage pubblicitario si basa su dei metodi analitici QUANTOMENO INCERTI e, così facendo, se non li smontiamo diamo adito alle famose frasi di Mark Twain: “ci sono le bugie, le grandi bugie e la STATISTICA” che invece è solo la misura della nostra INCERTEZZA.

Lascia un commento

Gli ultimi su TV