La battaglia finale. Il popolo contro i poteri forti

10148 visualizzazioni

#Notiziario di lunedì 6 settembre alle 13 di #100GiorniDaLeoni. La battaglia finale. Il popolo contro i poteri forti.

2 Comments

  1. Sono allucinata dalle parole uscite dalla bocca del maestruccolo massone che parla dell’Uno dio che secondo lui deve governare il mondo. Giuro…se non l’avesse detto lui stesso, scritto, non ci avrei creduto.
    Cercate di salvarlo perchè su Youtube l’hanno già censurato..

  2. Pochi giorni fa ho letto casualmente su Instagram, (che però non guardo mai) questa notizia, corredata da una foto di Giovanotti e la figlia. Dopo aver risentito ciò che si “permise” di dire pochi anni fa e che voi mi avete fatto ricordare però mi domando: chissà se è veramente casuale ciò che è capitato a sua figlia o è stato punito/avvertito per aver detto qualcosa di troppo…
    Post:
    “Una dolce ninna – nanna dedicata alla figlia Teresa, allora appena nata, oggi splendida ragazza di 22 anni che studia fumettistica e vive a New York. E proprio #cheilmaresadisale è l’hashtag scelto da Lorenzo per questa foto insieme condivisa su Instagram. Uno scatto che profuma di estate, spensieratezza e serenità, specialmente dopo il lieto fine del brutto periodo attraversato dalla famiglia nell’ultimo anno. “Per gli ultimi sette mesi ho tenuto un segreto”, scriveva Teresa su Instagram il 13 gennaio scorso. “Il 3 luglio 2020 mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin, un tumore del sistema linfatico. Tutto è iniziato ad agosto del 2019 con uno prurito alle gambe. Non ci ho dato peso pensando che sarebbe andato via con il tempo, ma non è stato così. I mesi passavano e non faceva che peggiorare. A giugno 2020 si era sparso per tutto il corpo, non riuscivo a dormire più di un paio d’ore a notte, avevo la pelle piagata. Quando mi si é ingrossato un linfonodo sotto il braccio ho capito che era qualcosa di più serio e questo ha portato finalmente ad una diagnosi e ad un piano di cure. In questi ultimi mesi ho fatto 6 cicli di chemioterapia seguita dai meravigliosi dottori ed infermieri dell’Istituto Europeo di Oncologia a Milano. La chemio non mi ha fatto cadere i capelli del tutto, ma il 9 dicembre dopo l’ultimo trattamento ho deciso di rasarmi come segno di un nuovo inizio. Dopo mesi di ansie e paure la storia é finita, e posso raccontarla, perché da ieri, 12 gennaio 2021, sono ufficialmente guarita”.

Lascia un commento

Gli ultimi su TV

100.000 Leoni a Roma

#Notiziario di lunedì 27 settembre alle 13 di #100GiorniDaLeoni. Una giornata gloriosa, #LaBattagliaPerLaVerità è solo all’inizio.…