Rudolf Steiner, il nuovo Aristotele. Con Eleonora Brigliadori

663 visualizzazioni

Rudolf Steiner, fondatore dell’antroposofia, nacque nel 1861 a Kraljevec nel territorio dell’Impero austro-ungarico. Frequentò l’Istituto Tecnico a Wiener Neustadt, si trasferì a Vienna dove frequentò l’Università (Matematica, Scienze Naturali, Filosofia e Letteratura). In questo periodo ebbe importanti esperienze pratiche nel campo della pedagogia anche terapeutica, che furono i germi di ciò che negli anni ’20 diventò la pedagogia Steiner-Waldorf. Ancora studente si mise in luce curando gli scritti scientifici di Goethe. Dal 1890 al 1897 collaborò all’Archivio di Goethe e Schiller a Weimar. Dal 1902 ebbe una più intensa attività come scrittore e conferenziere, prima nell’ambito della Società Teosofica e poi di quella Antroposofica, da lui fondata nel 1913. Oltre ad una trentina di opere scritte di carattere filosofico e antroposofico, sono rimasti i testi stenografati di quasi 6.000 conferenze sui più diversi rami del sapere (pedagogia, medicina, agricoltura, architettura, arti, ecc.).

Morì nel 1925 a Dornach (Svizzera) dove aveva edificato, prima in legno e poi in cemento, il Goetheanum, centro di ricerca e di attività scientifiche e artistiche fondate sull’antroposofia.

Eleonora Brigliadori è un’attrice, conduttrice televisiva e annunciatrice televisiva italiana.
Questa sera ci racconterà come Rudolf Steiner (e l’antroposofia) le ha cambiato la vita.
Un video da non perdere assolutamente. Vi aspettiamo questa sera alle 20 e 30 su 100giornidaleoni.it

Lascia un commento

Gli ultimi su Blog dei Leoni