Manifestazioni a Rotterdam, la polizia spara.

Manifestazioni a Rotterdam, la polizia spara. In varie parti del mondo vi sono grandi proteste. Saranno tutti bruti/complottisti/novacse? Vi è una volontà di esasperare lo scontro interno, portando l’odio verso i non vaccinati al parossismo. La costruzione dell’odio – e quindi la legittimazione della persecuzione e della violenza, passa attraverso l’attribuzione delle restrizioni e di ogni fallimento economico, ai non vaccinati.

Essi devono essere definitivamente espulsi dalla società, per poter restituire la libertà tolta. Trattasi di una tappa studiata, per esacerbare gli animi dei vaccinati, ancora troppo quieti. I vaccinati devono ancora introiettare bene la sottomissione e abituarsi al nuovo ordine che si fonda sulla paura e sull’aleatorietà del potere, come dimensione irrazionale e non prevedibile, che può rinchiuderti come e quando vuole, senza troppe spiegazioni. Il cammino è ancora lungo.

Domenica 21 novembre alle 17 realizzeremo un grande speciale su tutte le manifestazioni d’Europa con il prof. Alessandro Attilio Negroni.

Gli ultimi su Blog dei Leoni

Il nulla assoluto

In questi ultimi due anni non abbiamo mai visto i collettivi studenteschi agitarsi così tanto mentre…