Una farsa sempre più patetica

Masse di persone, sotto consiglio dei virologi da salotto che cantano canzoncine ebeti, si sono riversate fuori dalle farmacie per partecipare al cenone di Natale. Robe da non credere, ormai la gente è in preda a ossessioni paranoidi. Cosa è accaduto? Tutti i doppio/triplodosati sono ovviamente risultati “positivi” e allora giù coi bollettini allarmistici di Mentana “contagi alle stelle, allarme allarme!”.

Tutto costruito e funzionale ad introdurre nuove misure restrittive.Usano dati per tirare fuori dal cilindro sempre più porcate che non servono a nulla e rendono la vita impossibile alla gente, in questi anni ne abbiamo viste di tutti i colori.Dalle chiusure, ai banchi a rotelle, ai metal detector per cercare i virus nell’asfalto e nelle spiagge.

Di recente propongono di nuovo le mascherate all’aperto (pur sapendo che sono totalmente inutili), fanno soffocare le persone nelle scuole con le ffp2, blaterano di fantomatici “lockdown per non vaccinati”, avallano i lasciapassare totalitari.Tutte menate senza alcun fondamento, utili a ristrutturare la società, lasciando nei salottini tv due fazioni complementari a bisticciare su quali soluzioni siano utili e quali no.La realtà è che con o senza le misure di questi peracottari che seguono diktat imposti dall’alto la situazione rimane la stessa.

Una farsa sempre più patetica.

Gli ultimi su Blog dei Leoni

Il nulla assoluto

In questi ultimi due anni non abbiamo mai visto i collettivi studenteschi agitarsi così tanto mentre…